Roma: Villa della Farnesina

 

villa_farnesina

Facciamo finta che questo sia il post vero da pubblicare…..

Pubblicato in Architettura | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Ambrogio Lorenzetti: dentro il restauro

????????????????????????????????????

Salire sulle impalcature per ‘entrare dentro’ agli affreschi di Ambrogio Lorenzetti e ammirarne, per la prima volta, dettagli, pennellate e colori. È questo l’obiettivo delle visite guidate ai cantieri di restauro degli affreschi di Ambrogio Lorenzetti, conservati nelle Cappelle ‘Bandini – Piccolomini’ e ‘Piccolomini di Castiglia’ della Basilica di San Francesco. L’iniziativa, intitolata ‘Ambrogio Lorenzetti. Dentro il restauro’, si svolgerà all’interno della rassegna ‘Febbraio al Museo’ in due week end: quello dal 10 al 12 febbraio e quello dal 24 al 26 febbraio.

Ambrogio Lorenzetti: dentro il restauro. Nei due weekend di febbraio i visitatori, accompagnati da Massimo Gavazzi responsabile dell’intervento di restauro, avranno l’opportunità di salire sulle impalcature e sui ponteggi, dove ogni giorno lavorano i restauratori per ‘immergersi’ nell’arte e nei capolavori di Ambrogio Lorenzetti. Il restauratore accompagnerà i partecipanti in un vero e proprio viaggio alla scoperta del delicato intervento che, si concluderà a fine aprile 2017, per restituire agli affreschi la migliore visibilità possibile. Si potranno ammirare le splendide teste dei personaggi, che sono perfettamente conservate grazie alla sapiente tecnica dell’affresco, ma anche i colori e le pennellate logorate dal tempo. Il percorso si snoda tutto intorno agli affreschi, attraverso un’impalcatura alta sei metri.

Ambrogio Lorenzetti e il legame con Siena. Lorenzetti è stato uno dei maestri della scuola senese del Trecento, distinguendosi soprattutto per la forte componente allegorica, la complessa simbologia delle sue opere mature e per la profonda umanità dei soggetti rappresentati e dei loro rapporti. Ambrogio Lorenzetti operò tra Siena e Firenze, lasciando un’eredità artistica straordinaria nelle due città, soprattutto nella città di Siena che conserva all’interno del suo patrimonio storico il settanta per cento delle opere dell’artista. Tra i ‘capolavori’ indiscussi gli affreschi della Chiesa di San Francesco a Siena, provenienti dalla sala capitolare del convento; la Maestà della Cappella Piccolomini del Convento di Sant’Agostino di Siena, risalente al 1337 – 1338 caratterizzata da un profondo significato allegorico e le Allegorie del Buono e Cattivo Governo e dei loro Effetti in Città e in Campagna, che un tempo erano datate 1338 e si dispiegano su tre pareti per una lunghezza complessiva di circa 35 metri nella Sala dei Nove del Palazzo Pubblico di Siena.

 In attesa della grande mostra dedicata ad Ambrogio Lorenzetti. Le visite al restauro degli affreschi della Basilica di San Francesco rappresentano un ulteriore passo avanti in vista della grande mostra con cui Siena celebrerà il pittore trecentesco e alla cui realizzazione insieme al Comune di Siena stanno già lavorando alcune istituzioni culturali: Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le province di Siena, Arezzo e Grosseto; Polo museale toscano; Università degli Studi di Siena; Università per Stranieri di Siena; Arcidiocesi di Siena – Colle di Val d’Elsa e Montalcino; Museo dell’Opera Metropolitana di Siena; Kunsthistorisches Institut in Florenz-Max-Planck-Institut e Opificio delle Pietre Dure di Firenze La mostra punta a far convergere a Siena – grazie a una serie di richieste di prestito molto mirate – tutte le opere prodotte da Ambrogio Lorenzetti e custodite anche al di fuori dei confini nazionali.

 Basilica di San Francesco, Siena

ore 10.00-12.00 / 15.00-17.00

ven.10, sab. 11, dom. 12 / ven. 24, sab. 25, dom. 26 febbraio 2017

 Fonte: Il Cittadino

Pubblicato in centro guide siena, Siena, visitare siena | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Vicoli, chiostri, palazzi nobiliari di Pian De’ Mantellini con il Centro Guide Siena

chiesa-di-san-niccolo-al-carmine-foto-di-andrea-pagliantiniVicoli, chiostri, palazzi nobiliari che costellano la zona di Pian De’ Mantellini, sparsi tra le lastre di Pantera, Chiocciola e Tartuca, saranno la nota dominante del prossimo itinerario invernale di “Alla scoperta di Siena” curato dall’associazione “Centro Guide Siena”.
Il tour sarà arricchito dall’apertura straordinaria della pregevolissima chiesa di San Niccolò al Carmine, aperta per l’occasione.

Appuntamento sabato 4 febbraio alle ore 15 in piazza delle Due Porte. Costo biglietto € 6

Per maggiori informazioni e prenotazioni:
Associazione Centro Guide
Tel 0577/43273
info@guidesiena.it
http://www.guidesiena.it

Pubblicato in centro guide siena, Siena, visitare siena | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Emiliano, la piccolissima guida di Serre di Rapolano

serre-di-rapolano-foto-di-andrea-pagliantini-12
Durante le festività natalizie, in un pomeriggio freddo ma soleggiato di gennaio, mi e’ capitato di fare due passi a Serre di Rapolano, nelle Crete senesi.
Questo  antico castello bizantino, poi feudo della ricca famiglia Cacciaconti  , e’  famoso per la sua possente “grancia” fatta costruire dal potente Ospedale del Santa Maria della Scala di Siena.
Appena varcata la porta di S. Andrea, mi appare questo bellissimo dedalo di vicoli e il profondo silenzio e’ rotto solo dal rumore dei raggi di una bicicletta. Mi volto e vedo un bambino biondissimo, dagli occhi azzurri, vivacissimi, che si avvicina dicendomi che lui si’ può farmi da guida nel luogo in cui vive. E’ scoppiettante e gioioso e mi mostra il presepe della Chiesa di S. Lorenzo e tanti altri piccoli dettagli.
In questo delizioso paese silente di appena cento anime,vive” siffatto folletto”, penso tra me e me, ma infine riesco anch’io a sconcertarlo, rivelandogli che io nella vita sono una” vera” guida turistica.
Pubblicato in Persone | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Il programma di “Alla scoperta di Siena 2017″del Centro Guide Siena

tramonto-su-siena-dallosservanzafoto-di-andrea-pagliantini
Domenica 22 gennaio
Animali segreti: caccia al tesoro per adulti lungo vicoli e stradealla ricerca di simboli, stemmi epersonaggi che evocano animali.
Appuntamento ore 15, giardini della Lizza, monumento a Garibaldi. Costo € 6.
Sabato 4 febbraio
Pian dei Mantellini: la chiesa di San Niccolò al Carmine, palazzi nobiliari, chiostri e vicoli tra Chiocciola, Pantera e Tartuca.
Appuntamento ore 15 alle Due Porte. Costo € 6.
Domenica 5 febbraio
Sodoma e Beccafumi in Pinacoteca
: itinerario alla scoperta delle opere dei maggiori artisti delCinquecento
Appuntamento ore 10.30 davanti alla Pinacoteca. Costo € 6 (ingresso alla Pinacoteca gratuito).
Sabato 11 febbraio
Tracce sui muri di Siena: antiche insegne, arredi d’epoca, botteghe artigiane e mestieri perduti. Lavisita include una degustazione.
Appuntamento ore 15 Piazza Salimbeni. Costo € 10.
Sabato 18 febbraio
La stagione delle Torri a Siena: elementi d’incanto e d’orgoglio, difesa e sicurezza.
Appuntamento ore 15 sotto la Torre del Mangia, Piazza del Campo. Costo € 6.
Domenica 19 febbraio
I capolavori di Palazzo Pubblico: i grandi dipinti di Simone Martini, Taddeo di Bartolo, Beccafuminel palazzo più bello del Gotico italiano.
Appuntamento ore 11 davanti al Palazzo Pubblico, Piazza del Campo. Costo € 6 + € 9 di ingresso alMuseo Civico (gratuito per i residenti nel Comune di Siena).
Sabato 25 febbraio
La Berardenga: Villa a Sesta con l’ antica arte del telaio, Castelnuovo con il parco di Villa Chigi euno sguardo dall’alto dalla Torre dell’orologio e infine Pacina.
Appuntamento ore 15,00 al parcheggio di Villa a Sesta. Costo € 6.
Domenica 5 marzo
La valle e la fonte di Follonica: alla scoperta della storia, delle leggende, dellaflora e della fauna diquesto luogo assai suggestivo e poco conosciuto.
Appuntamento ore 15 in piazzetta V. Grassi. Costo €6.
Sabato 11 marzo
Agostino Fantastici:le stanze affrescate con motivi egizi e simboli esoterici, paesaggi esotici e ilgiardino adiacente. Brevi momenti musicali di branieseguiti dagli allievi dell’Istituto MusicaleRinaldo Franci.
Appuntamento ore 15 al Prato di Sant’Agostino. Costo € 6.
Sabato 18 marzo
La basilica di Provenzano: storia del secondo tempio mariano di Siena, del mito della sua
fondazione e visita al rione.
Appuntamento ore 15 davanti alla Collegiata di Santa Maria in Provenzano. Costo € 6.
Domenica 19 marzo
La Via Francigena da Monteriggioni a Badia Isola: facile passeggiata (circa 3 km in pianura) lungo la Via Francigena per parlare di pellegrini e viandanti e delle piante che essi usavano peralimentarsi e curarsi durante il viaggio, con visita di Monteriggioni e di Badia a Isola.
Appuntamento al parcheggio di Monteriggioni, ore 14.30. Costo € 7
Sabato 25 marzo
Siena tutta al femminile: dal medioevo ad oggi protagonismo e impegno di donne senesi, alcunemolto famose e altre meno note rimaste nell’ombra,di cui vi sveleremo la storia.
Appuntamento ore 15 davanti alla Basilica di San Domenico. Costo € 6.
Per ogni visita è richiesta laprenotazione obbligatoria e senza impegno, anche last minute,
al fine di poter comunicare per tempo eventuali modifiche e garantire il miglior servizio.
Per i bambini sotto i 12 anni le visite sono gratuite.
Per altre info seguiteci anche su Facebook
e sul nostro sitowww.guidesiena.it
Per prenotare:
tel. 0577 43273
info@guidesiena.it
Pubblicato in Architettura, berardenga, centro guide siena, Persone, Pinacoteca Nazionale di Siena, pittura, Siena, visitare siena | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Siena for Kids: a piccoli passi per Siena con le favole di Esopo, dei fratelli Grimm e la Guida Magica di Massimo Biliorsi

image002Un percorso per i bambini curato, studiato e condotto dalle guide turistiche del Centro Guide Siena dove si colgono piccoli o grandi particolari storici ed architettonici della città che diventano uno spunto per la lettura di una favola e il contatto fisico e non virtuale con i libri di Esopo, dei Fratelli Grimm, leggende irlandesi, mitologia greca e la Guida Magica di Siena di Massimo Biliorsi.

L’appuntamento è domenica 11 dicembre alle ore 11 davanti a Palazzo Pubblico, in Piazza del Campo.
Costo 6 € per ogni bambino, gratis per il primo accompagnatore, 6€ per l’eventuale secondo accompagnatore.

BIMBIinGiro tel. 0577 43273

mail: info@guidesiena.it

Pubblicato in centro guide siena, Persone, Siena, visitare siena | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Tomaso Montanari all’Università per stranieri il 30 novembre

Tomaso Montanari – DALLO STESSO – D

Tomaso Montanari, professore ordinario di Storia dell’Arte Moderna all’Università degli Studi di Napoli Federico II il 30 novembre alle ore 11.45 in Aula Magna terrà una conferenza dal titolo “La notte dei musei”.

Argomento dell’incontro è ripensare oggi il museo: quale la sua funzione per il cittadino, le sue regole nell’ordinamento giuridico, il suo destino per il futuro nel difficile rapporto tra pubblico e privato. Ripartendo dall’articolo 9 della Costituzione e dalla Riforma Franceschini sui beni culturali Tomaso Montanari proverà a rispondere a quello che oggi appare sempre più un cogente quesito: siamo cittadini o consumatori?

Allievo di Paola Barocchi alla Scuola Normale Superiore di Pisa, Tomaso Montanari è specialista di arte italiana barocca, argomento al quale ha dedicato molti scritti. Di grande rilevanza sono anche i suoi contributi sulla conservazione dei Beni culturali, che gli sono valsi importanti onorificenze, dal Premio Giorgio Bassani d’Italia Nostra (2012) al titolo di Commendatore «per il suo impegno a difesa del nostro patrimonio» (2013), attribuitogli da Giorgio Napolitano. E’ stato membro della Commissione per la riforma del Ministero per i Beni Culturali istituita da Massimo Bray nel 2013 e già membro del Consiglio Nazionale di Italia Nostra. Attualmente è vice presidente di Libertà e Giustizia. Ben nota è la sua attività di giornalista svolta sulle testate del Fatto Quotidiano, del Corriere del Mezzogiorno e del Corriere Fiorentino; dal 2014 scrive su Repubblica, sul cui sito tiene il blog “Articolo 9”.

Fonte: Il Cittadino On Line

Pubblicato in Persone, Siena | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 1 commento